Comune di Poggio Renatico

Origini e Nome


LE ORIGINI E IL NOME DI POGGIO RENATICO


Con le denominazioni prima di Podio, quindi Podio Rognatico o Raunatico e infine di Poggio Renatico il paese viene menzionato già in documenti bolognesi di età medievale.
Le sue origini si devono probabilmente far risalire all'epoca romana, come testimonia il ritrovamento di olle vinarie nei pressi dell'attuale abitato: l'etimologia del toponimo è legata peraltro a un termine latino, podium. Questa parola si riferisce ai cumuli artificiali di terra emergenti dalle acque: il nucleo centrale dell'insediamento infatti sorse anticamente su un poggio di terreno rialzato nelle cosiddette Valli di Poggio e di Albergo (così viene denominata la parte di palude compresa tra Poggio Renatico e Marrara nella "Carta corografica della Legazione di Ferrara", tracciata nel 1758 da Andrea Bolzoni).



Così il qualificativo reunatico (da reuna) fa pensare a un equivalente di ‘motta', che nell'XI secolo si preferiva a podium per indicare poggi di terreno rialzati sulle acque. L'abitato era infatti in una posizione tanto elevata rispetto alle aree circostanti da non essere praticamente mai sommerso, neppure dalle alluvioni più estese: anche la rotta del Reno del 1542 giunse solo a lambirlo. Meno fortuna trova oggi fra gli studiosi la più immediata derivazione dal vicino fiume Reno, che anticamente doveva scorrere piuttosto distante da questi luoghi.