COMUNICATO DEL SINDACO DANIELE GARUTI

Pubblicata il 18/04/2020
Dal 18/04/2020 al 03/05/2020

Carissimi, dopo questa Pasqua vissuta in modo anomalo, privati della possibilità di gratificanti contatti relazionali con amici e parenti, sostituiti da simbolici incontri “virtuali”, torniamo al riepilogo della situazione. Siamo ancora funestati da qualche brutta notizia. Un terzo decesso, simile ai precedenti: una persona anziana, da poco residente a Poggio, ospite di una struttura. Considerati i rischi di propagazione del virus presso queste strutture, che accolgono persone più fragili e a maggior rischio, la competente autorità sanitaria ha già disposto tutte le misure profilattiche e di prevenzione necessarie, nonché azioni di monitoraggio quotidiano delle condizioni cliniche degli ospiti e del trattamento farmacologico raccomandato. Naturalmente assicuriamo  il nostro impegno nell’affrontare con scrupolosa attenzione l’evoluzione dei contagi e la nostra collaborazione con l’Azienda USL, che fin da subito ci ha informati sulle molteplici azioni messe in campo, per circoscrivere e limitare la diffusione  dell’epidemia. Il quadro regionale ci indica che il picco di contagio è stato superato, ma non siamo ancora fuori dall’emergenza. A livello locale, infatti, è aumentato il numero di persone in stato di “sorveglianza”. Come ho già ricordato, ma lo ripeto, occorre prestare la massima attenzione. Chi risulta “positivo” coinvolge tutte le persona a lui vicine, a partire dai familiari e, per almeno 15 giorni, si ritrovano tutti in “quarantena” a condividere i limiti che questo comporta, a partire dalla salute! Veniamo alle buone notizie. E’ giunta una fornitura sufficiente di mascherine. La prossima settimana confidiamo di riuscire ad imbustarle in confezioni da “2” ed a distribuirle, casa per casa, con la collaborazione della Protezione Civile, delle Associazioni e del Volontariato, che ringrazio fin d’ora per la bella testimonianza di partecipazione, coesione e condivisione nel momento del bisogno e della difficoltà. Abbiamo già raccolto ed inoltrato ai servizi sociali numerose istanze per l’assegnazione dei “buoni pasto”. A breve gli aventi diritto al contributo saranno chiamati per l’erogazione effettiva. Sono partiti gli annunciati lavori, per un importo complessivo di € 200.000, di sistemazione di parte dei marciapiedi delle vie Nenni, Aldo Moro, Europa e della pista a lato strada di Via Scorsuro. Sono previste asfaltature dei tratti più ammalorati di alcune vie, a partire da via Torniano per finire con via Coronella, sempre bisognose di continui interventi. Con l’occasione saranno realizzati dossi rallentatori, in attraversamento pedonale, di fronte al cimitero di via Chiesa Vecchia, in via Nenni in corrispondenza del giardino pubblico ed in via Segadizzo zona FOR. Al momento l’emergenza è protratta al 3 maggio, ma apprendiamo dagli organi di informazione ipotesi riguardanti aperture graduali. Nell’auspicio che si possa tornare al più presto alla vita “normale”, nel rispetto delle condizioni di sicurezza, porgo i più cordiali saluti. Il Sindaco Daniele Garuti


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto