Erogatori di acqua pubblica nelle scuole comunali nel capoluogo, nelle frazioni e nella sede municipale

Pubblicata il 21/06/2022

Il Comune di Poggio Renatico ha fornito e installato 6 erogatori d'acqua pubblica, di cui uno nella sede municipale e cinque nelle scuole comunali:

  • Scuola dell’infanzia di Poggio Renatico
  • Scuola dell’infanzia di Coronella
  • Scuola primaria di Poggio Renatico
  • Scuola primaria di Gallo
  • Scuola media di Poggio Renatico.

Gli erogatori installati presso le scuole sono costituiti da dispenser a parete collegati direttamente con la linea di adduzione dell’acqua potabile e dotati di appositi filtri ed elementi debatterizzanti interni. I monoblocco risultano dotati di pannelli frontali con grafica personalizzata.

L’erogatore installato presso la sede comunale è costituito da dispenser a colonna sorretto da un apposito mobiletto contenente anche la bombola per l’acqua gassata, anch’esso direttamente collegato con la linea di adduzione dell’acqua potabile e dotato di appositi filtri ed elementi debatterizzanti interni.

L’installazione degli erogatori ha comportato la realizzazione di opere impiantistiche per il collegamento degli erogatori alla linea di adduzione dell’acqua potabile ed alla linea elettrica.

A tale scopo sono state individuate le collocazioni degli erogatori più idonee sia per l’aspetto funzionale di utilizzo, sia per la fattibilità della dotazione impiantistica oltre che di contenimento dei costi dei lavori.

Nelle scuole dell’infanzia e primarie sono state privilegiate le installazioni degli erogatori nei locali adibiti a mensa, nella scuola media è stata individuata una zona disimpegno centrale nell’edificio e di facile accesso sia per gli studenti che per il personale addetto agli uffici dell’Istituto Comprensivo.

Nel Municipio si è proceduto in modo analogo a trovare una collocazione in un disimpegno centrale di facile accesso a tutto il personale.

Monitoraggio e verifica dei risultati

La verifica ed il monitoraggio dei risultati attesi verrà eseguita contabilizzando i litri di acqua erogati annualmente da ciascun erogatore.

Per tale motivo gli erogatori installati risultano dotati di appositi contalitri.

In tale modo sarà possibile monitorare il risparmio presunto di produzione di residuo plastico e delle conseguenti emissioni di CO2 equivalenti.

Risultati raggiunti

L’intervento realizzato si inserisce all’interno delle iniziative a più ampio spettro che l’Amministrazione di Poggio Renatico ha intrapreso per la riduzione dei rifiuti plastici, tra cui la realizzazione di una casetta dell’acqua, che ha ottenuto il finanziamento al bando ATERSIR per l’anno 2019 e la fornitura a tutti gli utenti scolastici ed ai dipendenti comunali di borracce metalliche da utilizzare per l’approvvigionamento di acqua dagli erogatori, eseguita nel 2020.

Gli obiettivi dell’Amministrazione di Poggio Renatico di salvaguardare l’ambiente, valorizzare il territorio, attuare un percorso socio-educativo sotto il profilo ecologico, di sensibilizzare una coscienza ecologica nelle giovani e future generazioni, di diffondere una cultura di valorizzazione del patrimonio naturale e delle acque, di tutelare l’ambiente con la riduzione dei rifiuti di plastica e dei relativi imballaggi oltre che dei trasporti, trovano riscontro nella realizzazione dell’intervento d’installazione degli erogatori di acqua potabile nelle scuole del territorio comunale.


Allegati

Nome Dimensione
Allegato DETERMINA_Num_139_Atto originale.pdf 812.13 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto