COMUNICATO DEL SINDACO DANIELE GARUTI

Pubblicata il 31/05/2020
Dal 31/05/2020 al 31/07/2020

Cari Concittadini,
a piccoli passi stiamo lentamente ritornando a trascorrere piccoli momenti di normalità. Siamo giunti a 100 giorni di emergenza virus e cominciamo a beneficiare delle graduali aperture che le direttive nazionali e regionali ci concedono in relazione al ridursi del contagio. Il mercato, le parrucchiere, le estetiste, i negozi di abbigliamento, i ristoranti, i bar, le palestre, tanto per citare alcune delle attività che hanno sofferto in modo più marcato il blocco o sono stati limitati al servizio di asporto o di consegna a domicilio, hanno ripreso timidamente il loro operato in modo tradizionale.
Questa prolungata limitazione delle nostre libertà ci induce a riflettere sul tipo di reazione che ha indotto in ognuno di noi la chiusura delle scuole e dei centri di aggregazione sociali e sportivi, dal punto di vista fisico, psicologico e comportamentale, considerate anche le ridotte possibilità relazionali con amici e parenti. Quindi la riflessione va orientata sull’esigenza di evitare le reazioni estreme: dall’incosciente menefreghismo di alcuni giovani che si assembrano in inopportune movide vicino ai locali, alla psicosi di alcuni anziani che, chiusi in casa, non vogliono incontrare nessuno, terrorizzati dalla paura del contagio.
In sostanza il virus che si propaga per le vie respiratorie, non ci deve colpire alla testa.
I dati riferiti all’epidemia sono confortanti: da qualche settimana non vengono registrati nuovi positivi, rimaniamo a 31 su 953 casi in provincia, mentre i decessi attribuiti sono saliti a 5, sempre relativi a persone anziane, con altre patologie, provenienti da case o residenze dedicate. La ripresa verso la normalità è segnata anche dall’apertura dei centri estivi, che sono in corso di organizzazione nel capoluogo e nella frazione di Gallo a partire dal 15 giugno. L’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco, consapevoli dei sacrifici che vengono richiesti a ragazzi e famiglie a causa della protratta chiusura delle scuole, intende dimostrare la sentita vicinanza con il dono di un libro, per aiutare a trascorrere uno spensierato momento di relax, al riposo dalla tv e dai videogiochi.
Come promesso sono iniziati i lavori di rifacimento della fogna e del marciapiede di via Roma, mentre attorno alla piazza è stata completata la nuova illuminazione pubblica a led. Anche questa settimana concludiamo con un ultimo saluto.
Tutta la comunità si stringe con affetto alla famiglia del Prof. Gianni Cerioli, strappato a noi da un malore improvviso. Le generazioni degli anni 60/70 lo ricordano come apprezzato e stimato giovane insegnante di italiano e storia alle nostre Scuole Medie, per poi continuare come Preside a Ferrara. Dotato di un infinito amore per l’arte, la pedagogia e la cultura, caratterizzato da una umanità di rara levatura che lo ha portato alla Presidenza dell’Unicef provinciale, ha arricchito con le sue conoscenze e le sue riflessioni tutti coloro che si sono affidati alla sua guida.
Nell’augurare a tutti un buon fine settimana e la felice ricorrenza del 2 giugno, saluto cordialmente.
Il Sindaco Daniele Garuti


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto